Ricerca in museo - 30 novembre 2018

Il disegno in museo è parte integrante del corso di Anatomia Artistica. Nell’opera d’arte lo studente cerca di intravedere le relazioni della figura umana con gli elementi architettonici e paesaggistici presenti nell’opera stessa e, infine, il “metodo” esecutivo dell’autore – certamente presente nell’opera – ma poco visibile al comune fruitore.

Osservare da vicino un’opera d’arte significa vederne il processo di realizzazione, copiarla significa ripercorrere tale processo. L’esecuzione di alcune fasi di metodo che lo studente mette in atto, porta a scoprire l’impianto progettuale dell’opera. Tali fasi possono riassumersi in: Selezione, Composizione, Strutturazione, Valori tonali. Un costante esercizio di disegno delle opere antiche produce effetti straordinari in termini di competenze e capacità artistiche. 

Studenti Partecipanti:

Yang Chaoyue
Zanonato Sofia
Shibata Yoshiko
Fersuoch Gabriella
Dibrani Ilva
Liu Ruiyang
Favaro Elena
Musitelli Sebastiano
Angioi Paola
Xu Xin
Shi Jialu

He Runjie
Wang Xinyan
Dibrani Ilva
Zhekov Zhivko
Wang Qianyi
Colonna Erica
Giacomazzi Silvia
Andreose Beatrice
Sha Baichen
Yang Chaoyue
Pan Zhen